Codice Etico

Decreto Legislativo 231/2001 e Codice Etico.
 
Servizi Confindustria Bergamo S.r.l. ha deciso di adeguare il proprio modello di gestione alle esigenze espresse dal Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231 in tema di responsabilità amministrativa delle persone giuridiche e degli enti, anche al fine di ribadire le condizioni di correttezza e trasparenza nella definizione e conduzione delle proprie attività.
 
Nel sostenere maggiormente i valori contenuti nel proprio Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo, Servizi Confindustria Bergamo ha predisposto un Codice Etico che contiene l’insieme dei valori riconosciuti, accettati e condivisi, nonché i diritti, i doveri e le responsabilità sui quali richiama l’osservanza da parte di tutti i Soggetti con cui la Società entra in relazione per il conseguimento del proprio oggetto sociale.
 
Il Codice Etico contiene i valori etici che il vertice della Società, i soggetti sottoposti alla loro direzione e vigilanza, i dipendenti, i consulenti, i collaboratori, i fornitori, i partner d’affari e tutti coloro che operano in nome e/o per conto di Servizi Confindustria Bergamo sono tenuti a rispettare.
I principi e le disposizioni del Codice  Etico sono vincolanti per tutti i destinatari e costituiscono specificazioni esemplificative degli obblighi generali di diligenza, correttezza e lealtà che devono ispirarli nello svolgimento delle proprie attività.
 
Organismo di Vigilanza.
 
L'Organismo di Vigilanza, istituito ai sensi dell'art. 6 D.Lgs.231/01, ha il compito di vigilare sul funzionamento e sull'osservanza del Modello di organizzazione, Gestione e Controllo, ivi compreso il Codice Etico.
 
Qualora qualche Soggetto venga a conoscenza, anche per tramite di terze persone, di situazioni illegali o eticamente scorrette o potenzialmente illegali o scorrette, deve informare tempestivamente l'Organismo di Vigilanza. Le segnalazioni che potranno essere effettuate in forma scritta, orale e in via informatica, saranno raccolte ed archiviate a cura dell'Organismo di Vigilanza.
 
L'Organismo di Vigilanza agirà in modo da garantire i segnalanti contro qualsiasi forma di ritorsione, discriminazione o penalizzazione, assicurando altresì la riservatezza dell'identità degli stessi, fatti salvi gli eventuali obblighi di legge e la tutela dei diritti delle persone accusate erroneamente e/o in mala fede. Tutte le segnalazioni saranno prontamente verificate dallo stesso Organismo di Vigilanza che, nei casi di accertata violazione del Codice Etico, ne darà notizia al Consiglio di Amministrazione di Servizi Confindustria Bergamo.
 
Servizi Confindustria Bergamo, per consentire il flusso di eventuali segnalazioni, mette a disposizione dei Soggetti  seguenti due canali alternativi:
  • Lettera in busta chiusa da spedire o consegnare all’attenzione di: Organismo di Vigilanza Servizi Confindustria Bergamo S.r.l., Via Clara Maffei, 3, 24121 Bergamo (BG);
  • Indirizzo di posta elettronica seguente:  odv@confindustriabergamo.it