Produzione - Logistica - Acquisti - Lean

Supply Chain: obiettivo livello di servizio al cliente mediante il miglioramento della relazione marketing - logistica

Data inizio corso:
24 gennaio 2023
Modalità:

Corso online

16 ore
Finalità
Costi
Destinatari
Docenza
Info
Modalità
Programma
Svolgimento
Finalità

La supply chain dell’azienda, intesa come il sistema di relazioni con la rete di fornitura, il marketing, la produzione e la rete distributiva, è determinante nel miglioramento del vantaggio competitivo. 

La produzione e la logistica sono le funzioni che realizzano gli obiettivi impostati dalle funzioni di vendita e marketing

Sono i bisogni del mercato, le caratteristiche dei prodotti commercializzati e le finalità aziendali che suggeriscono le forme della struttura organizzativa e le politiche di comportamento nell’ambito dei mercati internazionali.

Le PMI italiane devono adeguare la propria supply chain a prodotto e mercato per competere con successo nell’ambito delle nascenti catene di valore globale.

 Il corso ha una struttura molto pratica e fornisce gli strumenti per la reingegnerizzazione della funzione.

Costi

510,00 + iva per Aziende Associate

663,00 + iva per Aziende Non Associate

Destinatari

Responsabili logistici, supply chain, responsabili magazzino, responsabili marketing, acquisti, produzione, programmazione e gestione scorte

Docenza

Giovanni Sailis

Info

Eva Balini e.balini@serviziconfindustria.it

Modalità

Corso online

Programma

1) I processi chiave dell’azienda

la catena del valore dell’azienda

relazione marketing, produzione e logistica per realizzare il livello di servizio  richiesto dal mercato

costi e prestazioni dei componenti la catena del valore

current e future state map logistico - produttivo

2) Le attività che impattano sulle prestazione della supply chain        

marketing e vendite: previsioni di vendita e policy di servizio

acquisti: l’apporto della rete di fornitura alla qualità del servizio

produzione: efficienza ed efficacia per elevati livelli di servizio

logistica: organizzazione delle relazioni e scelta interna o outsourcing

3) Efficienza, efficacia, produttività e redditività dell’azienda

Ruolo della qualità, dei costi e del tempo sulla redditività

Cash to cash e lead time dell’ordine cliente    

Previsioni, Scorte e livello di servizio dell’azienda

Produttività e redditività dell’impresa

Il ritorno sull’investimento (ROI) come misura della redditività aziendale

4) La previsione della domanda del cliente

 aziende che gestiscono le scorte su previsione e aziende che lavorano a         commessa

 relazione fra servizi di marketing e programmazione per gestire la domanda

principali metodi di previsione della domanda

come calcolare l’errore previsionale

accuratezza previsionale e livello di servizio

case study: l’uso dei metodi previsionali, un caso pratico

 

5) Come analizzare i consumi per definire la previsione della domanda futura

 dai consumi storici alla previsione della domanda

relazione fra errore previsionale e livello di servizio

 case story: analizziamo insieme casi di domanda dell’azienda

 

6)   La gestione delle scorte nelle aziende manifatturiere

la regola ABC per definire l’importanza del prodotto

il coefficiente di variabilità per definire la stabilità della domanda

metodi tradizionali per la gestione delle scorte

modello a punto di riordino

 modello a periodo fisso

 il lotto economico

 la scorta di sicurezza

 il caso dei consumi sporadici

 prove pratiche:l’ABC dei consumi e variabilità

 prove pratiche: eseguiamo la matrice scorte/consumi e valore/variabilità

  case study: un esempio completo di gestione delle scorte

7) La gestione dell’ordine cliente

 L’ordine cliente per le aziende Make TO Stock

 L’ordine cliente per le aziende Assembly To Order

 L’ordine cliente per le aziende Make To order

 Il fulfilment dell’ordine clienti: Gestione dell’order entry, controllo         avanzamento e spedizione

Customer care

Logistica inversa

Misurare il livello di servizio al cliente

 

8) Principali supporti per la gestione della produzione

MRP: Distinta base e distinte di pianificazione

Cicli di lavorazione

 Definizione della capacità produttiva

 Tempi standard di lavorazione

Misura dell’OEE (Overall Equipment Effectiveness)

Anagrafica parti e parametri di riordino

Case study: applichiamo il metodo OEE

 

9) Sistemi di produzioni e gestione delle scorte in fase di lavorazione (wip)

 diversi sistemi produttivi e loro criticità

lead time di risposta al cliente

 motivi di accumulo del wip nella lavorazione

la gestione dei processi di montaggio

il tempo d’attraversamento e la sua importanza per i costi e la capacità di      risposta dell’azienda

INPUT – OUTPUT control

 

10) Acquisti e gestione dei materiali

la crescita del valore dell’acquistato richiede la scelta di fornitori affidabili

l’importanza dei lead time di consegna

 l’importanza dell’audit nella scelta del fornitore

misuriamo le prestazioni del fornitore: una matrice vendor rating e lead      time

case study: un caso completo di selezione e misura del rating

 

11) gestione logistica e magazzino

la qualità delle attività di magazzino per assicurare la correttezza       inventariale nelle fasi di: ricevimento, allocazione, picking e trasferimento

 l’analisi ABC scorte – movimentazione per migliorare le attività di       magazzino

giacenza contabile e correttezza inventariale

come monitorare le prestazioni del magazzino

la gestione interna e l’ufficio trasporti

la gestione dei trasporti in outsourcing

criteri di scelta e ricerca dei fornitori in service

 

12) Sistemi di controllo delle prestazioni operative nelle PM indici di rotazione

 matrici scorte – fatturato

confronto budget – actual

 misura e controllo del lead time di risposta al cliente

 misura del livello di servizio al cliente

relazione accuratezza previsionale/scorte/livello di servizio

 

13) l’importanza della gestione del personale nello sviluppo dell’azienda

 responsabilità e delega

definizione e specificità di ruolo

 il gruppo di lavoro: il gruppo come principale motore del miglioramento continuo  

Svolgimento

24,26,31 Gennaio 2023 e 2 Febbraio 2023 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 

I tuoi insegnanti
Giovanni Sailis
I corsi in arrivo
Microsoft VisualBasic

Il corso si pone come obiettivo quello di far acquisire agli allievi le basi della programmazione e di renderli in grado di creare velocemente applicazioni in ambiente Windows. Il corso avvicina all’uso di Visual Basic in maniera graduale, senza presupporre negli studenti alcuna precedente esperienza di programmazione.

06 dicembre 2022
Formazione aggiuntiva per Preposti - (8 ore + test) - Formazione ai sensi del D.lgs 81/08 e dell'Accordo 21/12/2011

La formazione del preposto, così come definito dall’articolo 2, comma 1, lettera e), del D.Lgs, n. 81/08, deve comprendere quella per i lavoratori, e deve essere integrata da una formazione particolare, in relazione ai compiti da lui esercitati in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
Al termine del percorso formativo, previa frequenza di almeno il 90% delle ore di formazione, verrà effettuata una prova di verifica obbligatoria da effettuarsi con colloquio o test, in alternativa tra loro. Tale prova è finalizzata a verificare le conoscenze relative alla normativa vigente e le competenze tecnico-professionali acquisite in base ai contenuti del percorso formativo.
La formazione aggiuntiva per le figure aziendali che ricoprono il ruolo del Preposto è normata dall’Art 37 del D.lgs 81/2008 e dall’Accordo Stato Regioni del 21 Dicembre del 2011.
Obiettivo: valorizzare il ruolo del Preposto all’interno della squadra della prevenzione aziendale mediante l’acquisizione di competenze giuridiche, tecniche e relazionali con gli altri soggetti aziendali al fine esercitare al meglio il ruolo e gli obblighi fissati dall’art 19 del D.lgs 81/2008.

 

09 dicembre 2022
Corso di formazione per addetti ai lavori elettrici PES – PAV – PEI – NORMA CEI 11-27 EDIZIONE 2021

Formare tutte le figure coinvolte nell’esercizio e nella manutenzione nei lavori elettrici per svolgere il ruolo di persona esperta, persona avvertita e persona idonea.

12 dicembre 2022
Selezione, valutazione e audit ai fornitori

Dal momento che i beni ed i servizi acquistati sono tra loro diversi, diversa sarà di conseguenza la loro criticità sui risultati aziendali. Da qui ne consegue una necessità di analisi della gestione dei processi di fornitura e del rapporto con i fornitori stessi per poter individuare le aree critiche in modo da creare un elenco di fornitori qualificati secondo diverse logiche di valutazione.

Tutto ciò richiede un affinamento ed un approfondimento dei controlli esercitati sui fornitori di prodotti e di servizi a partire dalla loro selezione, per passare attraverso la valutazione, gli audit sul fornitore, la rivalutazione fino ad arrivare ad un miglioramento del processo di approvvigionamento in modo tale che possa nascere un rapporto di reciproco beneficio tra cliente fornitore (approccio di partnership).

12 dicembre 2022
TIA-1500 System course Module 2

L’attività amplia le conoscenze per svolgere attività di primo intervento e modifica/sviluppo di piccoli programmi; l’utilizzo dell’ambiente TIA-Portal per attività di manutenzione e service quali, test di programmi e analisi dei guasti hardware.

Vengono approfondite e ampliate le capacità sull’utilizzo dell’ambiente TIA-Portal per lo sviluppo e test di programmi con lo scopo di eseguire attività primo intervento, service e modifiche software su sistemi di controllo S71200 e S71500.

Le esercitazioni proposte sono applicate su sistemi di controllo PLC S71500.

12 dicembre 2022
Formazione teorico-pratico per l’Abilitazione dei lavoratori addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo - Formazione ai sensi dell'Accordo 22/02/2012

Il corso ha lo scopo di fornire gli elementi formativi sulla sicurezza ai lavoratori addetti alla conduzione di carrelli industriali semoventi, in conformità alle richieste dell'art. 73 del D. Lgs. 81/08 e dell’Allegato VI dell'Accordo Stato Regioni sancito il 22/02/2012.

13 dicembre 2022
Le problematiche degli appalti e la sicurezza del lavoro Aggiornamento per RSPP/ASPP e Formatori per la Sicurezza - Formazione ai sensi del D.lgs 81/08 e dell'Accordo 07/07/2016

L'appalto rappresenta sicuramente la fase più delicata nel processo di gestione della sicurezza sul lavoro. L'interazione tra il committente e le varie aziende appaltatrici, dalle dimensioni più disparate e con lavoratori di varie culture e provenienze, se non affrontata con professionalità e stretta osservanza delle previsioni di legge rappresenta una vera minaccia per la sicurezza dei lavoratori. Formatori di grande esperienza e specializzazione affronteranno il tema in maniera esaustiva ma estremamente chiara, con particolare attenzione ai meno esperti in materie giuridiche.

13 dicembre 2022
Strumenti Innovativi per Formatori per la Sicurezza

Quanto segue è la proposta per un percorso formativo, dedicato a Formatori per la Sicurezza, attraverso cui apprendere strumenti e metodologie innovative per realizzare la formazione nella propria azienda.

 

Il percorso formativo sarà rappresentato da un laboratorio di sviluppo esplicitamente finalizzato al consolidamento ed allo sviluppo di competenze e strumenti utili a progettare ed erogare percorsi di formazione innovativi in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Un’attenzione particolare sarà data allo strumento dei Safety Business Game,ovvero esercitazioni di ruolo, a complessità variabile, caratterizzati da un contesto simulato all'interno del quale sono previste attività, prove e dilemmi da risolvere[1].

 

Quando e perché iscriversi a questo percorso formativo?

»   Quando si desidera creare maggiore attenzione e coinvolgimento durante la formazione nella propria azienda;

»   Quando vi è la convinzione che per imparare occorra “fare” ed “usare la testa”;

»   Come aggiornamento su tecniche e metodologie formative;

»   Quando si pone la necessità di potenziare abilità e strumenti di formazione e addestramento professionale;

»   Perché il percorso permette di avviare un percorso di sviluppo che continuerà in autonomia, seguendo un ciclo virtuoso di: esperienza, riflessione sull'esperienza e sperimentazione;

Perché percorso fornisce una conoscenza tecnica spendibile in fase di progettazione ed erogazione degli interventi, con attenzione particolare a quelli inerenti la salute e la sicurezza sul



[1] I principali obiettivi didattici riconosciuti dall'European Business Institute riguardano l'affinamento delle capacità decisionali in termini di tempestività ed efficacia delle scelte adottate, la confidenza con situazioni di rischio ed incertezza, l'insegnamento di tecniche di gestione, l'integrazione tra le diverse funzioni aziendali e l'addestramento all'orientamento strategico; a queste si aggiungono le competenze afferenti all'area manageriale e relazionale.

 

13 dicembre 2022
Aggiornamento PES – PAV – PEI per addetti ai lavori elettrici NUOVA NORMA CEI 11-27 EDIZIONE 2021

Aggiornare la formazione di tutte le figure coinvolte nell’esercizio e nella manutenzione nei lavori elettrici per svolgere il ruolo di persona esperta, persona avvertita e persona idonea.

13 dicembre 2022
Aggiornamento per lavoratori addetti alla conduzione di carrelli elevatori Semoventi con conducente a bordo - Formazione ai sensi dell'Accordo 22/02/2012

Il corso ha lo scopo di fornire gli elementi formativi sulla sicurezza ai lavoratori addetti alla conduzione di carrelli industriali semoventi, in conformità alle richieste dell'art. 73 del D. Lgs. 81/08 e del punto 6 dell'Accordo Stato Regioni sancito il 22/02/2012, al fine di mantenere l’abilitazione all’uso del carrello elevatore industriale semovente.

14 dicembre 2022
Overall Equipment Effectiveness (OEE): raccolta dati, calcolo, simulazione casi con esercitazione

Il corso ha l'obiettivo di sperimentare, in pratica, gli elementi teorici appresi nella prima giornata del corso OEE (Overall Equipment Effectiveness)

Requisiti: necessaria la disponibilità di computer portatile per ciascun partecipante

14 dicembre 2022
SEO: come capire quali sono le parole chiave che cercano i tuoi clienti su Google

Il corso presenta le modalità e gli strumenti per scoprire quali termini vengono utilizzati per le ricerche on line da utenti e clienti nei mercati di proprio interesse. L’obiettivo è quello di ottimizzare l’investimento dedicato alle attività di comunicazione digitale

14 dicembre 2022
Tecnico o Commerciale?
  • Migliorare la comunicazione interpersonale e le capacità di gestione delle criticità e dei reclami.
  • Riportare le informazioni cruciali sul cliente in modo completo, corretto e coerente.
  • Sensibilizzare i tecnici allo sviluppo commerciale  
  • Rappresentare correttamente l’azienda nella relazione con il cliente.
  • “Vendere” l’azienda per favorire la presentazione delle novità da parte dei venditori, con cui è opportuno coordinarsi e collaborare. 
14 dicembre 2022
Sicurezza Lavori in quota - corso completo teorico-pratico - 4 ore Aggiornamento per RSPP, CSE/CSP e Lavoratori + 4 ore addestramento DPI terza categoria anticaduta

Il corso, intende affrontare le tematiche inerenti la valutazione dei rischi delle attività svolte in quota che necessitano di particolari misure di mitigazione del rischio in termini di organizzazione del lavoro, dispositivi di protezione individuale, formazione e addestramento. Verranno esaminate le situazioni di rischio tipiche nei lavori in quota temporanei e le buone prassi che si sono sviluppate nel tempo e che costituiscono un ottimo riferimento per soluzioni di mitigazione del rischio. Nella parte pratica saranno simulate situazioni di movimentazione in quota in normale attività e in emergenza; saranno utilizzate attrezzature e DPI per poter operare nel modo corretto in quota soprattutto nella gestione dell’emergenza. Il corso consente l’utilizzo dei DPI di 3° categoria nei lavori in quota temporanei con rischio di caduta nel vuoto.

Documenti necessari:
Età minima: 18 anni - Idoneità medica al lavoro in corso di validità - Può risultare utile, ma non indispensabile, avere frequentato corsi di Primo Soccorso.

15 dicembre 2022
Le trattenute sulle retribuzioni per cessioni del quinto, delegazioni di pagamento e pignoramenti presso terzi

La retribuzione è spesso oggetto di atti di disposizione da parte dei lavoratori ai fini dell’ottenimento, nei limiti consentiti dalla legge, di forme di finanziamento oppure è oggetto di procedure esecutive da parte di creditori del lavoratore, i quali agiscono, secondo le forme e le modalità previste dal c.p.c., nei confronti del datore di lavoro al fine di ottenere il soddisfacimento delle proprie pretese.

Dette situazioni comportano diversi obblighi in capo alle aziende e, in particolar modo, agli uffici del personale, i quali devono porre particolare attenzione agli adempimenti previsti a loro carico, onde evitare che eventuali inadempienze consentano a terzi di agire direttamente nei confronti del datore di lavoro.

Il corso intende, quindi, fornire agli addetti all’amministrazione del personale gli strumenti per conoscere i diversi istituti che attengo alle trattenute della retribuzione per cessioni del quinto, delegazioni di pagamento e pignoramenti, prendendo in esame i diversi limiti di legge, le fattispecie di concorso fra i predetti istituti e gli adempimenti pratici.

15 dicembre 2022
Scritture contabili e aspetti fiscali nella gestione del personale dipendente

Il corso si propone di analizzare le scritture contabili e le principali voci di bilancio relative alla gestione del personale dipendente e assimilato, tenendo in considerazione i recenti sviluppi della normativa e i conseguenti adempimenti aziendali. Saranno oggetto di approfondimento anche diverse problematiche in termini di IRES, IRAP e IVA connesse al costo del personale.

15 dicembre 2022
Aggiornamento Sicurezza Lavori in quota - corso completo teorico-pratico - 4 ore Aggiornamento per RSPP, CSE/CSP e Lavoratori + 4 ore addestramento DPI terza categoria anticaduta

Il corso, intende valutare l’apprendimento precedentemente acquisito, ri-trattare gli argomenti di primaria importanza (tirante d’aria, effetto pendolo e trauma da sospensione) ed eventuali aggiornamenti normativi. Nella parte pratica saranno simulate situazioni di movimentazione in quota in normale attività e in emergenza; saranno utilizzate attrezzature e DPI per poter operare nel modo corretto in quota soprattutto nella gestione dell’emergenza. Il corso riconvalida l’utilizzo all’uso dei DPI di 3° categoria nei lavori in quota temporanei con rischio di caduta nel vuoto.

Documenti necessari:
Età minima: 18 anni - Idoneità medica al lavoro in corso di validità - Può risultare utile, ma non indispensabile, avere frequentato corsi di Primo Soccorso.

15 dicembre 2022
Negoziare nelle organizzazioni

Al termine del percorso, i partecipanti conosceranno e sapranno applicare le principali tecniche di negoziazione, con i collaboratori, i superiori diretti, I clienti interni ed esterni

19 dicembre 2022
Responsabili impianti (URI-RI) e preposti ai lavori (URL-PL) – NUOVA NORMA CEI 11-27 EDIZIONE 2021

La Norma CEI 11-27 V adizione 2021 individua quattro figure fondamentali per garantire la sicurezza nell’esercizio, nella manutenzione e nell’esecuzione di lavori con rischio elettrico:

-          l’Unità responsabile dell’impianto elettrico (URI)

-          la persona designata alla conduzione dell’impianto elettrico durante l’attività lavorativa (RI)

-          l’Unità Responsabile della realizzazione del lavoro (URL)

-          la Persona preposta alla conduzione dell’attività lavorativa (PL)

20 dicembre 2022
Il potere disciplinare del datore di lavoro

Il corso si pone l’obiettivo di esaminare la regolamentazione dei provvedimenti disciplinari sia da un punto teorico, in riferimento a quanto previsto dalla legge e dalla contrattazione collettiva, sia da un punto di vista pratico, proponendo casistiche ed esemplificazioni. L’obiettivo è fornire agli operatori d’impresa le conoscenze e gli strumenti per valutare il rilievo disciplinare di eventuali inadempienze dei lavoratori, attivare, gestire e concludere l’intero iter disciplinare, anche in relazione ad eventuali impugnazioni.

21 dicembre 2022