Impresa 4.0: formazione finanziabile e bonus

Le imprese che sostengono spese per la formazione del personale nell'ambito delle tecnologie 4.0 possono fruire di un credito d’imposta ad hoc, variabile in base alle dimensioni dell’impresa. Scopri le attività finanziabili e quanto puoi ottenere dal bonus.

Il Piano Impresa 4.0 è una grande occasione per tutte le aziende che vogliono cogliere le opportunità legate all’evoluzione dell’industria verso un modello intelligente, dove gli strumenti di lavoro sono connessi alla rete e interconnessi tra di loro.

La digitalizzazione dell’industria permette di portare innovazione alla produzione, una gestione puntuale e ottimizzata delle risorse e una maggiore competitività nel proprio settore di appartenenza. Per questo molte imprese stanno puntando su un piano formativo in grado di adeguare tutto il personale al nuovo approccio.

Per questo tipo di formazione è possibile usufruire di un bonus specifico: il Credito d’Imposta 4.0. La misura del credito d’imposta varia in relazione alle dimensioni dell’impresa dal 30% al 60% delle spese ammissibili, con un massimo di 300.000 euro per le piccole imprese e di 250.000 euro per quelle medie e grandi.

 

Scopri quanto puoi recuperare per la formazione grazie al bonus Impresa 4.0.

Approfondisci il Credito d’Imposta 4.0

 

Le attività finanziabili con il bonus formazione Impresa 4.0

Le attività di formazione che danno diritto a ricevere il credito d’imposta sono quelle finalizzate all’acquisizione e allo sviluppo di tutte le competenze relative alle seguenti tecnologie 4.0:

  • big data e analisi dei dati;
  • cloud e fog computing;
  • cybersecurity;
  • simulazione e sistemi cyber-fisici;
  • prototipazione rapida;
  • sistemi di visualizzazione, realtà virtuale e realtà aumentata;
  • robotica avanzata e collaborativa;
  • interfaccia uomo macchina;
  • manifattura additiva (o stampa tridimensionale);
  • internet delle cose e delle macchine;
  • integrazione digitale dei processi aziendali.

Il bonus per la formazione Impresa 4.0 non può essere, invece, utilizzato per i corsi di formazione organizzati dall’impresa in materia di salute e sicurezza sul luogo di lavoro, di protezione dell’ambiente e a ogni altra normativa obbligatoria.

 

Grazie a Servizi Confindustria puoi frequentare corsi di formazione incentrati sull’acquisizione delle competenze necessarie allo sviluppo delle aziende in ottica Impresa 4.0. Invia una richiesta ai nostri referenti per creare un percorso formativo su misura.

Contattaci

 

impresa 4.0 - formazione

Altre spese incluse

A partire dal 1° gennaio 2021 sono ammissibili nel Credito per la formazione Impresa 4.0 le seguenti spese:

  • spese di personale relative ai formatori per le ore di partecipazione alla formazione;
  • costi di esercizio relativi a formatori e partecipanti alla formazione direttamente connessi al progetto di formazione (spese di viaggio, materiali e forniture, ammortamento degli strumenti e delle attrezzature per la quota da riferire al loro uso esclusivo per il progetto di formazione). Sono escluse le spese di alloggio, fatta eccezione per i partecipanti con disabilità;
  • servizi di consulenza connessi al progetto di formazione Impresa 4.0;
  • spese di personale relative ai partecipanti ai corsi di formazione e le spese generali indirette (spese amministrative, locazione, spese generali) per le ore durante le quali i partecipanti hanno seguito la formazione.



Servizi Confindustria Bergamo, in qualità di ente accreditato, è a disposizione di tutte le aziende che intendono avvalersi di esperti e consulenti esterni per la docenza dei corsi ed è in grado di supportare le aziende sotto ogni aspetto, dalla progettazione alla realizzazione delle attività formative, fino alla gestione della burocrazia.

Richiedi una consulenza

Contattaci per maggiori informazioni
A cosa sei interessato
Vedi la prossima pagina
Corsi di riqualificazione professionale