SMART WORKING: MAI PIU' SENZA?

Rubrica # 123 del 17/11/2020 con Variazioni

Formazione
17 nov 2020
-
Tempo di lettura: 2 min
Abbigliamento Per L'infanzia Icona Negozio Etsy (1)

LO SMART WORKING STA DIVENTANDO UNA LEVA DI INNOVAZIONE E DIGITALIZZAZIONE CHE CI CONSENTE DI TRASFORMARE LA CRISI CHE STIAMO VIVENDO IN UN’OPPORTUNITÀ!

L'emergenza sanitaria causata dal COVID-19 ha prodotto un'accelerazione repentina verso l'implementazione di sistemi di Smart Working, nonostante inizialmente le aziende non fossero totalmente preparate e non avessero una conoscenza approfondita del sistema, delle sue dinamiche e tipicità. 

Per consentire di tutelare la salute dei propri lavoratori e, allo stesso tempo, di garantire la continuità dell'attività produttiva, le aziende si sono dotate di strumenti e tecnologie adatte all’adozione del lavoro agile.

Durante la Rubrica #123 del 17 Novembre interverrà Arianna Visentini, CEO e Presidente di Variazioni srl, che ci spiega come rendere il lavoro agile una soluzione davvero efficace.

Dati alla mano, ripercorreremo le tappe che hanno caratterizzato il mondo del lavoro e lo smart working di questi mesi, per scoprire insieme come sta andando e come si sono riorganizzate le aziende private e pubbliche e che impatti ha avuto sulle persone e sull'ambiente.

Lo smart working sta diventando una leva di innovazione e digitalizzazione che ci consente di trasformare la crisi che stiamo vivendo in un’opportunità. Una soluzione fortemente raccomandata e adattabile su larga scala nel prossimo futuro.

Ecco l'intervista a Arianna Visentini - CEO e Presidente di Variazioni srl:

Torna ai commenti
Lascia un commento