Outplacement

Ricollocamento di lavoratori in esubero attraverso attività di riqualificazione professionale e orientamento di carriera.

Cos’è l’outplacement?

L'outplacement è un’attività di consulenza volta ad accompagnare le persone in uscita da un'azienda nella ricerca di nuove opportunità lavorative ed è finalizzata alla ricollocazione di lavoratori nel mercato del lavoro.  

 

Perché è importante?

L'outplacement è un valido alleato per l’azienda, come strumento di negoziazione in un momento di potenziale conflittualità interna.

Con questo servizio l’azienda riconosce al lavoratore in uscita il suo valore e lo sostiene concretamente nella ricerca di un’alternativa professionale.

In termini psicologici il lavoratore è supportato e stimolato a cogliere quello che potrebbe facilmente essere vissuto come momento problematico in una fase di rinnovamento e ridefinizione della sua identità professionale.

 

Quando può essere utile ricorrere all'outplacement?

L’azienda può ricorrere al servizio di outplacement in particolar modo quando ristrutturazioni, riorganizzazioni e ridimensionamenti aziendali generano la fuoriuscita di lavoratori dall’occupazione in azienda.

Procediamo con un colloquio individuale per raccogliere l’adesione del lavoratore al servizio, definire il bilancio delle competenza, identificare i punti di forza e gli ambiti di miglioramento e individuare le aspettative personali.

Il lavoratore viene affiancato nella preparazione del cv e dei colloqui e vengono individuate le attività formative necessarie a colmare i gap di conoscenza.

Infine offriamo supporto nella valutazione e scelta delle offerte lavorative con il giusto supporto psicologico ed emotivo.

I tuoi riferimenti per l'Outplacement
Vedi il prossimo servizio
Ricerca e selezione
Contattaci per maggiori informazioni
A cosa sei interessato