Risorse Umane e Organizzazione

Paghe e contributi: conoscenze e tecniche per l’amministrazione del personale

Data inizio corso:
24 settembre 2024
ModalitĂ :

🚨 Finanzia fino al 90% con il bando Formazione Continua: richiedilo in fase di iscrizione

40 ore
FinalitĂ 
Costi
Destinatari
Docenza
Info
Modalità
Programma
Svolgimento
FinalitĂ 

Il corso, di livello base, fornirà ai partecipanti le conoscenze di base dell’amministrazione del personale e le tecniche per l’elaborazione delle retribuzioni del settore privato (settori speciali esclusi).

La parte teorica, indispensabile all’apprendimento degli elementi necessari per la relativa parte pratica, sarà affiancata da casi ed esercitazioni svolte esclusivamente con conteggi manuali tali da consentire ai corsisti di acquisire familiarità concreta con la pratica dell’ufficio payroll.

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di comprendere il contenuto di un cedolino paga, elaborare un LUL di una mensilitĂ  ordinaria e aggiuntiva (dal lordo al netto) e operare la tassazione fiscale mensile e di conguaglio.

Costi

1105 € + iva per Aziende Associate

1440 € + iva per Aziende Non Associate

Destinatari

Il corso è rivolto ad Addetti dell’Ufficio Amministrazione del personale, Responsabili dell’Ufficio del personale, Head/Manager Amministrazione e Finanza, che vogliano acquisire competenze hard di base nell’amministrazione delle risorse umane.

Docenza

Roberta Simone, Consulente del Lavoro iscritta all’Ordine di Milano; ha maturato un’esperienza ventennale nei dipartimenti HR di aziende operanti nel settore industriale e terziario, anche multinazionali, occupandosi di gestione, amministrazione e selezione del personale, relazioni sindacali e risoluzione del contenzioso.

Info

Eva Balini e.balini@serviziconfindustria.it

Jessica Serratore j.serratore@serviziconfindustria.it

Modalità

🚨 Finanzia fino al 90% con il bando Formazione Continua: richiedilo in fase di iscrizione

Programma
  • Job Description del Payroll Specialist
  • Inquadramento INPS/INAIL. Il CCNL.
  • Il libro unico del lavoro (LUL);
  • Elementi fissi, variabili e differiti;
  • Le principali assenze (ferie, ROL/PAR, ex festivitĂ , permessi retribuiti, malattia, maternitĂ  e congedo parentale, permessi giornalieri, …);
  • Contribuzione previdenziale: retribuzione imponibile e calcolo dei contributi;
  • Determinazione reddito da lavoro dipendente;
  • Calcolo IRPEF lorda:
  • Calcolo detrazioni fiscali;
  • Credito L66/2014, trattamento integrativo e ulteriore detrazione fiscale (L. 21/2020);
  • Calcolo IRPEF netta;
  • Addizionale regionale e comunale;
  • Il conguaglio fiscale.
Svolgimento

24 settembre 2024 dalle 9.00 alle 13.00

1 ottobre 2024 dalle 9.00 alle 13.00

8 ottobre 2024 dalle 9.00 alle 13.00

15 ottobre 2024 dalle 9.00 alle 13.00

22 ottobre 2024 dalle 9.00 alle 13.00

29 ottobre 2024 dalle 9.00 alle 13.00

5 novembre 2024 dalle 9.00 alle 13.00

11 novembre 2024 dalle 9.00 alle 13.00

19 novembre 2024 dalle 9.00 alle 13.00

28 novembre 2024 dalle 9.00 alle 13.00

I tuoi insegnanti
ROBERTA SIMONE
I corsi in arrivo
Fondamenti di management per responsabili di produzione

Il manager in produzione deve affiancare alle competenze tecniche gli aspetti manageriali, comportamentali e gestionali, per ottenere prestazioni di alto livello e gestire al meglio la squadra. Il corso fornisce le competenze indispensabili al ruolo – leadership, team management, gestione - per governare al meglio la produzione.

19 giugno 2024
La progettazione e la costruzione di una macchina “sicura”

Fornire a progettisti e fabbricanti di macchine e impianti industriali le nozioni fondamentali per:

  • La costituzione del fascicolo tecnico (FT) per le macchine e della documentazione tecnica pertinente (DTP) per le quasi-macchine;
  • L’effettuazione della valutazione dei rischi;
  • L’applicazione delle norme armonizzate per il soddisfacimento dei requisiti di sicurezza e di tutela della salute della direttiva macchine 2006/42/CE.

 

Il corso è valido per il percorso formativo previsto per la qualifica del personale secondo la UNI/PdR 151:2023 Specialista in sicurezza delle macchine.

 

16 crediti per Aggiornamento validi per:

  • RSPP/ASPP e Formatori per la Sicurezza (dirigenti, preposti, lavoratori ai sensi del D.lgs. 81/08 e dell'Accordo 07/07/2016)
19 giugno 2024
La sorveglianza sanitaria nella gestione del rischio e nell’organizzazione del lavoro

Il corso si propone di analizzare obiettivi e funzione della sorveglianza sanitaria nella valutazione e gestione del rischio e di individuare, nell’ambito delle disposizioni stabilite dal D. Lgs. 81/08 al riguardo, criteri e strumenti gestionali utili alla sua attuazione

 

4 crediti per Aggiornamento validi per:

  • RSPP/ASPP e Formatori per la Sicurezza (dirigenti, preposti, lavoratori ai sensi del D.lgs. 81/08 e dell'Accordo 07/07/2016)
19 giugno 2024
Chat GPT for Sales

Questo corso si concentra sulle seguenti finalitĂ :

  • fare pratica con i tool di AI (ChatGPT e non solo)
  • imparare a scrivere prompt secondo le regole specifiche dell’AI (diverse da quelle di Google)
  • sperimentare in tempo reale e sul proprio caso aziendale la potenza di questa innovativa modalitĂ  di lavoro  
  • imparare a risparmiare tempo prezioso delegando le attivitĂ  ripetitive alla macchina per concentrarsi su quella a maggior valore aggiunto
  • trovare in modo istantaneo informazioni preziose per prendere decisioni di maggior qualitĂ 
  • delegare alla macchina l'analisi rapida di documenti complessi, sempre dietro supervisione umana
20 giugno 2024
La gestione dei clienti strategici/direzionali

Il corso si prefigge di fornire le competenze necessarie ai Key Account per relazionarsi e gestire i clienti chiave, di modo da garantirne la fidelizzazione, diventare influenti sulla “Decision Making Unit”, il gruppo decisionale presso il cliente che determina gli acquisti, fare la differenza con le ultime strategie e metodi per costruire con i clienti un rapporto di vera Partnership.

25 giugno 2024
Formazione teorico-pratico per l’Abilitazione dei lavoratori addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo

Fornire gli elementi formativi sulla sicurezza ai lavoratori addetti alla conduzione di carrelli industriali semoventi, in conformità alle richieste dell'art. 73 del D. Lgs. 81/08 e dell’Allegato VI dell'Accordo Stato Regioni sancito il 22/02/2012.

26 giugno 2024
Aggiornamento sulla sicurezza per Dirigenti

Il corso vuole fornire a tutti i dirigenti l’aggiornamento periodico inerente la salute e sicurezza sul luogo di lavoro. Questo corso, obbligatorio per tutti i dirigenti, si svolge in attuazione dell'art. 37 comma 7 del D.lgs. 81/08, correttivo D.lgs. 106/09 dall’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 e dall’Accordo Stato-Regioni del 07 luglio 2016.

26 giugno 2024
Aggiornamento per lavoratori addetti alla conduzione di carrelli elevatori Semoventi con conducente a bordo

Fornire gli elementi formativi sulla sicurezza ai lavoratori addetti alla conduzione di carrelli industriali semoventi, in conformità alle richieste dell'art. 73 del D. Lgs. 81/08 e del punto 6 dell'Accordo Stato Regioni sancito il 22/02/2012, al fine di mantenere l’abilitazione all’uso del carrello elevatore industriale semovente.

27 giugno 2024
Formazione teorica e pratica per la sicurezza dei lavori in ambienti confinati o sospetti di inquinamento

Il corso intende affrontare le tematiche inerenti la valutazione dei rischi delle attività svolte in ambienti confinati che necessitano di particolari misure di mitigazione del rischio in termini di organizzazione del lavoro, dispositivi di protezione individuale, formazione e addestramento. Verranno esaminate le situazioni di rischio tipiche nei lavori in ambienti confinati sospetti di inquinamento e le buone prassi che si sono sviluppate nel tempo e che costituiscono un ottimo riferimento per soluzioni di mitigazione del rischio. Nella parte pratica saranno simulate situazioni di ingresso in spazi confinati in normale attività e in emergenza senza ingresso del soccorritore. Il corso consente l’accesso in ambienti confinati senza rischio chimico e senza la necessità di ingresso del “soccorritore”.

 

Possibilità di effettuare l’aggiornamento di 4 ore (pomeriggio) teorico e pratico per la sicurezza dei lavori in ambienti confinati o sospetti di inquinamento

28 giugno 2024
Gli acquisti nelle PMI: il Buyer come figura chiave per il successo aziendale

La pressione della domanda e la concorrenzialità diffusa vanno a condizionare i prezzi di vendita e spingono le imprese a porre molta attenzione agli acquisti. Con volumi d’acquisto che incidono dal 40 all’80% del fatturato dell’azienda, i buyer sono la risorsa chiave per garantire costi e qualità competitive.

Il buyer deve quindi conoscere gli “strumenti tecnici” della professione e possedere le abilità comportamentali che permettono di raggiungere gli obiettivi prefissati.

Il corso ha come obiettivo quello di creare una forte consapevolezza dell’importanza del buyer nell’impresa che opera in mercati difficili e competitivi.

02 luglio 2024
English’s Master

Questo livello ha l’obiettivo di far ottenere “padronanza della lingua in situazioni complesse”, che permette di ambientarsi in modo sicuro in ognuna delle situazioni che possono verificarsi. Può essere posto come paritario del livello dei madrelingua proprio per la facilità con cui lo studente si destreggia tra i campi del parlato, della lettura e dell’ascolto.

In ambito di comprensione del linguaggio parlato, il corso sviluppa la capacitĂ  di capire anche argomenti di cui si hanno meno competenze oppure che possono risultare meno chiari. Anche programmi televisivi di approfondimento piĂą specifico o film che utilizzano un linguaggio meno standard e piĂą legato al territorio e quindi piĂą influenzati dalla cadenza possono essere afferrati.

In termini di produzione orale, chi parla è in grado di fare speech e presentazioni tali da far mantenere ciò che dice a chi sta ascoltando. Tra le varie capacità compare quella di utilizzare espressioni idiomatiche con facilità.

Non esistono più problemi nell’esposizione dei propri argomenti e si riesce a dare sfumature di significato e di tono, che in altri livelli sarebbe impossibile accentuare. In aggiunta, aumenta anche la capacità di sintetizzare e rielaborare, con le proprie parole, le informazioni derivanti da altri discorsi o interventi di persone che sono intorno al parlante.

Nella scrittura lo studente ha un’ottima padronanza delle regole grammaticali e lessicali, con i testi che risultano essere molto dettagliati, con informazioni che presentano termini anche molto sofisticati. Il modo in cui viene riportato un testo permette a chi legge di ricordare con facilità ciò che è stato trascritto.

02 luglio 2024
Il manuale di istruzioni e le dichiarazioni di conformità - regolamento (UE) 2023/1230 e direttiva 2006/42/CE

Fornire le conoscenze necessarie per la redazione della documentazione di accompagnamento di macchine, quasi-macchine e insiemi di macchine conformemente ai requisiti del regolamento macchine (UE) 2023/1230 della direttiva macchine 2006/42/CE.

Il corso tratterà i contenuti delle norme UNI EN ISO 20607 e CEI UNI EN IEC/IEEE 82079-1 sulle istruzioni per l’uso, fondamentali per la corretta impostazione della documentazione delle macchine.

Al termine del corso i partecipanti acquisiranno consapevolezza della valenza delle informazioni da fornire e della necessaria connessione con la valutazione dei rischi, dei requisiti della direttiva macchine e delle norme tecniche di riferimento riguardanti i manuali di istruzioni e quindi dei contenuti minimi della documentazione di accompagnamento, nonché delle dichiarazioni di conformità o di incorporazione.

Aggiornato con le norme UNI EN ISO 20607:2019 e CEI UNI EN IEC/IEEE 82079-1:2021

 

Il corso è valido per il percorso formativo previsto per la qualifica del personale secondo la UNI/PdR 151:2023 Specialista in sicurezza delle macchine.

 

8 crediti per Aggiornamento validi per:

  • RSPP/ASPP e Formatori per la Sicurezza (dirigenti, preposti, lavoratori ai sensi del D.lgs. 81/08 e dell'Accordo 07/07/2016)
04 luglio 2024
Incaricati del Primo Soccorso – Aggiornamento – Aziende Gruppi B e C

Con il D.lgs. 81/08 e il D.M. 15 luglio 2003 n. 388 sono definiti i contenuti della formazione degli addetti al Primo Soccorso, in vigore dal 3 agosto 2004. La legge prevede che ogni tre anni siano svolti corsi di quattro ore (GRUPPI B e C), a indirizzo prevalentemente pratico, per gli addetti al primo soccorso giĂ  formati.

05 luglio 2024
Incaricati del Primo Soccorso – Aggiornamento – Aziende Gruppo A

Con il D.lgs. 81/08 e il D.M. 15 luglio 2003 n. 388 sono definiti i contenuti della formazione degli addetti al Primo Soccorso, in vigore dal 3 agosto 2004. La legge prevede che ogni tre anni siano svolti corsi di sei ore (GRUPPO A), a indirizzo prevalentemente pratico, per gli addetti al primo soccorso giĂ  formati.

05 luglio 2024
LinkedIn per la selezione del personale

Il corso si pone come obiettivo approfondire le modalitĂ  con cui le aziende possono attirare potenziali candidati e talenti ed essere autorevoli e credibili ai loro occhi e illustrare come utilizzare al meglio Linkedin per la selezione del personale.

08 luglio 2024
Aggiornamento RLS (4H) – Valutazione rischi agenti chimici, gestioni DPI e schede sicurezza

Il corso ha l’obiettivo di fornire all’RLS le conoscenze necessarie a svolgere il proprio ruolo nell’ambito del processo di valutazione del rischio di esposizione ad agenti chimici.

09 luglio 2024
Formazione per RSPP - Modulo C

Modulo C è il corso di specializzazione per le sole funzioni di RSPP.

Il modulo C deve consentire ai responsabili dei servizi di prevenzione e protezione di acquisire Ie conoscenze/abilita relazionali e gestionali per:

  • progettare e gestire processi formativi in riferimento al contesto lavorativo e alla valutazione dei rischi, anche per la diffusione della cultura alla salute e sicurezza e del benessere organizzativo
  • pianificare, gestire e controllare le misure tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza aziendali attraverso sistemi di gestione della sicurezza
  • utilizzare forme di comunicazione adeguate a favorire la partecipazione e la collaborazione dei vari soggetti del sistema

 

Il modulo C, per essere frequentato, necessita dell’idoneità del modulo A. Al termine del percorso formativo è prevista la verifica sulle nozioni acquisite in aula. L’esito positivo della verifica e una presenza pari almeno al 90% del monte ore consentiranno il rilascio dell’attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento. La frequenza del modulo C costituisce credito formativo permanente.

09 luglio 2024
Intelligenza artificiale & Machine Learning: introduzione e applicazioni

L’Intelligenza artificiale è un ambito di ricerca indirizzato a realizzare sistemi informatici intelligenti in grado di simulare la capacità e il comportamento del pensiero umano, mentre il Machine Learning, o apprendimento automatico, è un sottoinsieme dell’Intelligenza Artificiale che consente ai sistemi informatici di apprendere dai dati senza essere programmati in modo esplicito.

Lo scopo del corso è introdurre i partecipanti alla tematica fornendo un quadro generale su termini, modalità di applicazione di tali metodologie utilizzando case study per dimostrarne l’applicabilità.

09 luglio 2024
L’applicazione del regolamento macchine e della direttiva macchine a linee e impianti

Fornire una conoscenza sui requisiti del regolamento (UE) 2023/1230 e della direttiva macchine 2006/42/CE, sugli adempimenti da essi richiesti e sulle responsabilitĂ  dei vari soggetti coinvolti (progettisti, fabbricanti, venditori, utilizzatori) con particolare riferimento alla realizzazione di insiemi di macchine (impianti o linee di produzione) sia per la commercializzazione che per uso proprio.

 

8 crediti per Aggiornamento validi per:

  • RSPP/ASPP e Formatori per la Sicurezza (dirigenti, preposti, lavoratori ai sensi del D.lgs. 81/08 e dell'Accordo 07/07/2016)
09 luglio 2024
Incaricati del Primo Soccorso – Aziende Gruppi B e C

Con il D.lgs. 81/08 e il D.M. 15 luglio 2003 n. 388 sono definiti i contenuti della formazione degli addetti al Primo Soccorso, in vigore dal 3 agosto 2004.

I contenuti dei corsi di formazione si differenziano in funzione della tipologia di attivitĂ  svolta, del numero dei lavoratori e dei fattori di rischio presenti nelle aziende o unitĂ  produttive.

10 luglio 2024