Sicurezza

Formazione teorico-pratico per l’Abilitazione dei lavoratori addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo - Formazione ai sensi dell'Accordo 22/02/2012

Data inizio corso:
20 novembre 2023
Modalità:

Corso in presenza

12 ore
Finalità
Costi
Destinatari
Docenza
Info
Modalità
Programma
Svolgimento
Finalità

Fornire agli operatori le nozioni fondamentali per lavorare in sicurezza evidenziando obblighi, regole generali, normative vigenti, responsabilità e fare acquisire conoscenze ed abilità pratiche previste dalla normativa vigente.

Costi

€ 290,00 + iva per Aziende Associate

€ 370,00 + iva per Aziende Non Associate

Destinatari

Il corso è rivolto ai lavoratori addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo.

Docenza

SIKURO Srl

Modalità

Corso in presenza

Programma

Modulo giuridico-normativo (1 ora)

  • Presentazione del corso. Cenni normativa generale in materia di igiene e sicurezza sul lavoro con particolare riferimento alle disposizioni di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro (D.Lgs. 81/08). Responsabilità dell’operatore.

Modulo tecnico (7 ore)

  • Tipologie e caratteristiche dei vari tipi di veicoli per il trasporto interno
  • Principali rischi connessi all’impiego di carrelli semoventi: caduta del carico, rovesciamento, ribaltamento, urti delle persone o con elementi mobili del carrello, rischi legati all’ambiente (ostacoli, linee elettriche, ecc.), rischi legati all’uso delle diverse forme di energia (elettrica, idraulica, ecc.)
  • Nozioni elementari di fisica: nozioni di base per la valutazione dei carichi movimentati, condizioni di equilibrio di un corpo. Stabilità (concetto del baricentro del carico e della leva di primo grado). Linee di ribaltamento. Stabilità statica e dinamica e influenza dovuta alla mobilità del carrello e dell’ambiente di lavoro (forze centrifughe e di inerzia). Portata del carrello elevatore.
  • Tecnologia dei carrelli semoventi: terminologia, caratteristiche generali e principali componenti. Meccanismi, loro caratteristiche, loro funzione e principi di funzionamento.
  • Componenti principali: forche e/o organi di presa (attrezzature supplementari). Montanti di sollevamento. Posto di guida con descrizione del sedile degli organi, di comando dei dispositivi di segnalazione e controllo. Freni. Ruote e tipologie di gommature. Fonti di energia. Contrappeso.
  • Sistemi di ricarica batterie.
  • Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione. Sistemi di protezione attiva e passiva.
  • Le condizioni di equilibrio: fattori ed elementi che influenzano la stabilità. Portate. Illustrazione e lettura delle targhette, tabelle o diagrammi di portata nomina, ed effettiva. Influenza delle condizioni di utilizzo sulle caratteristiche nominali di portata. Gli ausili alla conduzione.
  • Controlli e manutenzioni: verifiche giornaliere periodiche. Illustrazione dell’importanza del corretto utilizzo dei manuali di uso e manutenzione a corredo del carrello.
  • Modalità di utilizzo in sicurezza dei carrelli semoventi: procedure di movimentazione. Segnaletica di sicurezza nei luoghi di lavoro. Procedure di sicurezza durante la movimentazione e stazionamento del mezzo. Viabilità. Lavori in condizioni particolari ovvero all’esterno, su terreni scivolosi e su pendenze e con scarsa visibilità. Nozioni di guida. Norme sulla circolazione, movimentazione dei carichi, stoccaggio. Nozioni sui possibili rischi sulla salute e la sicurezza collegati alla guida del carrello e in particolare ai rischi riferibili, all’ambiente di lavoro, al rapporto uomo/macchine, allo stato di salute del guidatore. Nozioni sulle modalità tecniche, organizzative e comportamentali e di protezione personale idonee a prevenire i rischi.

Modulo pratico (4 ore)

  • Illustrazione, seguendo le istruzioni di uso del carrello, dei vari componenti e delle sicurezze.
  • Manutenzione e verifiche giornaliere periodiche di legge e secondo quanto indicato nelle istruzioni di uso del carrello
  • Guida del carrello su percorso di prova per evidenziare le corrette manovre a vuoto e a carico (corretta posizione sul carrello, pesa del carico, trasporto nelle varie situazioni, sosta del carrello, ecc.)

DPI NECESSARI CHE IL PARTECIPANTE DEVE AVERE: Scarpe antinfortunistiche

Svolgimento

20 novembre 2023 dalle ore 08.30 alle ore 12.30 e dalle ore 13.30 alle ore 17.30 e 21 novembre 2023 dalle 13.30 alle 17.30 presso la Sede Sikuro Srl – Via Daniele Pesenti 37 - Alzano Lombardo (BG)

I tuoi insegnanti
Sikuro Srl
I corsi in arrivo
Funzione e ruolo del servizio prevenzione e protezione nella gestione del rischio e conseguenti profili di responsabilità civili e penali

Il corso si propone di analizzare il ruolo fondamentale che il Servizio di Prevenzione  e Protezione ha nella individuazione, valutazione e gestione del rischio sulla base delle disposizioni normative previste dal D. Lgs. 81/08 e della loro successiva elaborazione ed interpretazione dottrinale e giurisprudenziale.

 

4 crediti per Aggiornamento per Rspp/Aspp e Formatori per la Sicurezza - Formazione ai sensi del D.lgs 81/08 e dell'Accordo 07/07/2016

28 marzo 2023
Economics per commerciali

Pianificare e controllare l’attività di vendita, capire come incidono le decisioni della funzione commerciale e marketing sui conti dell’azienda: il commerciale evoluto è un uomo di azione che deve saper parlare anche di numeri, deve essere un manager in grado di proporre simulazioni ed evidenziare i risultati delle sue proposte. Il corso, con un linguaggio semplice e un percorso focalizzato sugli strumenti che possono servire al commerciale, si pone l’obiettivo di costruire queste competenze

29 marzo 2023
Addetto alla prevenzione incendi, alla lotta antincendio e alla gestione delle emergenze - Livello 2

L’art. dall'art. 46 del Decreto Legislativo 9 Aprile 2008 n. 81 e D.M. Interno 02/09/2021 prevedono l’obbligo di formazione per i lavoratori incaricati dell’attività di prevenzione incendi, lotta antincendio e di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave ed immediato.

Il corso proposto ottempera all’obbligo suddetto per le aziende classificabili a livello 2 ai sensi del D.M. Interno 02/09/2021

30 marzo 2023
Valutazione dell'incertezza di misura e taratura degli stumenti

Fornire le informazioni generali per una adeguata gestione dei processi di misurazione e per la valutazione della loro adeguatezza in base alla stima delle incertezze.

03 aprile 2023
Microsoft Powerpoint

Il corso è riservato a tutti coloro che abbiano esigenza di realizzare e gestire presentazioni efficaci con uno strumento professionale. L’intervento formativo si propone infatti di mettere il partecipante nelle condizioni di realizzare e condividere autonomamente le diapositive elettroniche (slide) e le presentazioni interattive o a ciclo continuo. Il corso si prefigge altresì di chiarire come la realizzazione ottenuta - completa di immagini, effetti speciali, transizioni e animazioni, contenuti audio e video - possa essere resa accattivante con elementari fruibile su portatile, on-line o da CD.

03 aprile 2023
Problem solving creativo

Efficienza e competenza sono oggi fattori indispensabili, ma non sufficienti. Spesso la capacità di diagnosi e di ricerca delle soluzioni non bastano ad affrontare e risolvere le situazioni. Per le organizzazioni diviene necessario acquisire un terzo essenziale elemento: la creatività.

Dall’ambiente, sia interno sia esterno alle organizzazioni, si affacciano continuamente nuove richieste, alle quali risulta indispensabile rispondere con nuovi approcci, alternative, concetti inediti, che nascono dalla acquisizione di un a forma mentis rivolta alla corretta applicazione del pensiero creativo.

Per le organizzazioni la creatività non è più un optional, ma una necessità. Può essere rivolta all’interno delle organizzazioni, per migliorare la gestione in termini di efficacia, di ricerca di nuovi e validi processi. Nello stesso modo, può essere diretta all’esterno, per realizzare nuove strategie, per offrire nuovi e differenti valori, servizi innovativi.

L’obiettivo del corso è quello di indirizzare i partecipanti verso una forma mentis rivolta al pensiero laterale, attraverso all’uso di tecniche innovative di problem solving creativo per la risoluzione di problemi complessi.

 

03 aprile 2023
Il segreto del carisma: come sviluppare autorevolezza, credibilità, capacità di attrarre e di guidare

La prima considerazione è che il CARISMA si può sviluppare; certo, alcune persone lo hanno innato, altre invece riescono ad avere carisma col passare del tempo e molte altre non lo avranno mai. La cosa più intelligente è sapere come fare e da dove iniziare per far crescere il proprio carisma.
Normalmente si dice che la via giusta stia nel mezzo, che non bisognerebbe essere né troppo autoritari, né troppo affabili, che tra il bianco e il nero la scelta migliore sia di essere, democraticamente e moderatamente, un tranquillo ed equilibrato grigio.
Non nel carisma. Il carisma non ha nulla a che vedere con le vie di mezzo, né tanto meno con le diverse tonalità di grigio.
La differenza, rispetto al passato, è che oggi abbiamo decifrato le best practice che rendono una persona carismatica e il docente è considerato il maggior esperto europeo di carisma.

 

 

04 aprile 2023
La comunicazione efficace nella gestione della sicurezza e della riunione periodica annuale Aggiornamento per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza

Il corso si propone di fornire informazioni essenziali per comprendere le condizioni di una comunicazione efficace ed un addestramento di base per gestire le proprie relazioni in ambito lavorativo e professionale

04 aprile 2023
La comunicazione efficace nella gestione della sicurezza e della riunione periodica annuale Aggiornamento per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza

Il corso si propone di fornire informazioni essenziali per comprendere le condizioni di una comunicazione efficace ed un addestramento di base per gestire le proprie relazioni in ambito lavorativo e professionale.

04 aprile 2023
Pianificazione della produzione a commessa

Pianificare efficacemente la produzione è il cuore pulsante di molte aziende manifatturiere, in particolar modo di quelle con gestione a commessa. Riuscire a rispettare i tempi di consegna promessi evita la perdita di clienti esigenti e molto spesso rappresenta il vantaggio competitivo dell'azienda.Tuttavia la maggior parte dei software di pianificazione della produzione non garantisce affidabilità nella schedulazione delle priorità di reparto: si tratta di programmazione "standard" basata su sistemi MRP con risorse a capacità infinita, molto lontani dal contesto reale delle imprese dove le risorse di produzione sono tipicamente a "capacità finita".

Obiettivo del corso è guidare i partecipanti alla comprensione dei metodi avanzati ed efficaci della pianificazione della produzione a commessa, al fine di affrontare l’insorgere di situazioni critiche con metodo e sistematicità e realizzare piani di produzione realistici che consentano di accrescere competitività e massimo profitto per l’azienda.

04 aprile 2023
Modulo C (24 ore + verifica) Corso di formazione per RSPP – ai sensi del D.lgs 81/08 e dell'Accordo 07/07/2016

Modulo C è il corso di specializzazione per le sole funzioni di RSPP.

ll modulo C deve consentire ai responsabili dei servizi di prevenzione e protezione di acquisire Ie conoscenze/abilita relazionali e gestionali per:

  • progettare e gestire processi formativi in riferimento al contesto lavorativo e alla valutazione dei rischi, anche per la diffusione della cultura alla salute e sicurezza e del benessere organizzativo
  • pianificare, gestire e controllare le misure tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza aziendali attraverso sistemi di gestione della sicurezza
  • utilizzare forme di comunicazione adeguate a favorire la partecipazione e la collaborazione dei vari soggetti del sistema

 

Il modulo C, per essere frequentato, necessita dell’idoneità del modulo A. Al termine del percorso formativo è prevista la verifica sulle nozioni acquisite in aula. L’esito positivo della verifica e una presenza pari almeno al 90% del monte ore consentiranno il rilascio dell’attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento. La frequenza del modulo C costituisce credito formativo permanente.

11 aprile 2023
Fare marketing efficace su Facebook e Instagram
  • Impostare la strategia per Facebook e Instagram
  • Creare un piano di contenuti in base a obiettivi e pubblico target
  • Apprendere le tecniche per dare visibilità alle pagine aziendali
13 aprile 2023
Inail: infortuni sul lavoro e malattie professionali

I corso intende presentare un quadro complessivo della disciplina normativa e di prassi in materia di infortuni sul lavoro e malattie professionali con particolare attenzione alle differenze fra i due istituti, agli adempimenti amministrativi e alle connesse prestazioni sanitarie ed economiche.

13 aprile 2023
Rimborsi spese e trasferte - La gestione fiscale e amministrativa/procedurale degli spostamenti di dipendenti, amministratori e altri collaboratori

Il corso si prefigge di illustrare tutti gli aspetti fiscali, contabili e, più in generale, amministrative e procedurali, inerenti la gestione dei rimborsi spese da trasferta corrisposti ai dipendenti e agli altri collaboratori (co.co.co., professionisti, ecc.).

Attraverso casi pratici verranno fornite anche indicazioni operative per la soluzione delle problematiche tipiche derivanti dai vari sistemi di rimborso.

13 aprile 2023
Aggiornamento alla formazione aggiuntiva per Preposti - (6 ore + test) – Valutazione dei rischi dell’azienda, con particolare riferimento al contesto operativo del preposto – Formazione ai sensi del D.lgs 81/08 e dell'Accordo 21/12/2011

Il corso si prefigge, nell’ottemperare all’obbligo di aggiornamento previsto dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011, di aggiornare i “Preposti” sulle ultime novità relative alla legislazione di sicurezza e igiene del lavoro.

Al termine del percorso formativo, previa frequenza di almeno il 90% delle ore di formazione, verrà effettuata una prova di verifica obbligatoria da effettuarsi con colloquio o test, in alternativa tra loro. Tale prova è finalizzata a verificare le conoscenze relative alla normativa vigente e le competenze tecnico-professionali acquisite in base ai contenuti del percorso formativo.

 

L’aggiornamento quinquennale  del preposto  è previsto dall’Accordo Stato Regioni del 21 Dicembre del 2011. Obiettivo: accrescere le competenze del preposto in merito all’esame sistemico degli infortuni e mancati infortuni con particolare riferimento  agli aspetti relativi al “fattore umano”.

14 aprile 2023
Fondamenti lean: definizione del valore per il cliente, identificazione degli sprechi e mappature

Trasmettere la storia e la filosofia alla base della Lean Production (Toyota Production System).

Nel modulo si spiega come analizzare le tipologie di sprechi, definire le attività a valore aggiunto e definire la Roadmap per condurre l’azienda all’eccellenza.

Apprendere le tecniche di mappatura dei processi per “imparare a vedere” e definire lo stato futuro.

14 aprile 2023
Corso per lavoratori addetti all’utilizzo del Carroponte

Il corso fornisce all’operatore la consapevolezza dei rischi dati dall’utilizzo dell’attrezzatura, fornisce indicazioni chiare circa le modalità di funzionamento, rende il partecipante autonomo della conduzione sicura del mezzo.

17 aprile 2023
Brand Positioning: come differenziarsi in un mercato competitivo

Il corso spiega quali sono le opportunità e i benefici di un efficace Brand Positioning per l’azienda, per i suoi dipendenti e per i suoi clienti. Il corso spiega il percorso per arrivare a definire il proprio Brand Positioning identificando un’idea differenziante forte e riconoscibile.

 

17 aprile 2023
BURNOUT, una sindrome che può avere origine solo nel contesto lavorativo: riconoscerla, prevenirla, gestirla

Da molto tempo, ormai, si sente parlare di “stress lavoro-correlato”; peristono tuttavia - in molti contesti organizzativi - dubbi e incertezze su come definirlo, considerarlo e, in conseguenza, gestirlo.
Lo stress, nella sua declinazione lavorativa, ma anche non lavorativa, non é una condizione medica, né una patologia; la condizione a cui lo stress da lavoro può, in alcuni casi, portare prende il nome di sindrome da Burnout la quale ha alcune manifestazioni ben precise che possono insorgere solo in relazione al contesto lavorativo. La sindrome da burnout è dunque l'esito di un processo stressogeno, in ambito professionale, che può interessare tutti i lavoratori appartenenti a qualunque contesto organizzativo. L'Oms definisce il burnout "una sindrome concettualizzata come conseguenza di stress cronico sul posto di lavoro non gestito con successo" e sono tre le caratteristiche individuate: senso di esaurimento o debolezza energetica; aumento dell'isolamento dal proprio lavoro con sentimenti di negativismo o cinismo e ridotta efficacia professionale.

Su come valutare e gestire - a livello organizzativo - lo stress lavoro-correlato, la Servizi di Confindustria Bergamo ha in catalogo, ogni anno, dei laboratori dedicati; la finalità di questo percorso formativo è invece quella di accompagnare i partecipanti nella comprensione dei concetti di stress lavoro-correlato e di burnout con il fine di coglierne le caratteristiche, i fattori determinanti in ambito lavorativo, i cosiddetti outcomes e di distinguerlo dal concetto generico e fuorviante di "stress".

I partecipanti saranno guidati nell'apprendere quelle che sono le richieste normative sul tema, le responsabilità organizzative per ridurre l'impatto di questi fenomeni e le responsabilità individuali e di gruppo. La formazione si focalizzerà anche sulle responsabilità individuali nel benessere individuale e sociale ed i partecipanti saranno coinvolti in attività che permetteranno loro di comprendere dove le proprie azioni e comportamenti si collochino riflettendo sulla promozione del benessere organizzativo. I partecipanti lavoreranno sulla scoperta dei comportamenti e dei pensieri "tossici" e sulla comprensione della propria autoefficacia collegata ad un atteggiamento attivo di assunzione di responsabilità coerenti e compatibili con il proprio ruolo (all'opposto di un atteggiamento passivo di attesa e di immobilità).

8 crediti per Aggiornamento per RLS - RSPP/ASPP e Formatori per la Sicurezza - Formazione ai sensi del D.lgs 81/08 e dell'Accordo 07/07/2016

17 aprile 2023
Aggiornamento per lavoratori addetti all’utilizzo del Carroponte

Il corso fornisce all’operatore la consapevolezza dei rischi dati dall’utilizzo dell’attrezzatura, fornisce indicazioni chiare circa le modalità di funzionamento, rende il partecipante autonomo della conduzione sicura del mezzo.

17 aprile 2023